Rassegna stampa

Nuovi partner per TIM Management che si apre a nuove situazioni complesse

TIM Management, società leader nei settori dell’Interim Management, Transition, Turnaround e Gestione Società all’Estero, si arricchisce al suo interno con l’arrivo di due nuovi Partner dai profili altamente specializzati ampliando così ulteriormente il suo campo d’azione nell’ambito dell’assistenza manageriale e in particolare:

  • nell’area dell’Advisory per la preparazione manageriale e delle strutture interne propedeutica all’ingresso di nuovi capitali tramite la quotazione (IPO) o l’apertura a investitori privati;
  • nell’area del Distressed Management ovvero della assistenza agli azionisti di aziende distressed attraverso la nomina di Amministratore Unico o Chief Restructuring Officer (CRO) o Liquidatore.

TIM Management oggi ha così una struttura con 7 Partners, un settore di ricerca e gestione di circa 2500 Executive con comprovata seniority e competenza e disponibili in poche settimane ad incarichi temporanei; si   avvale, inoltre, della rete internazionale WIL Group presente in 40 uffici nel mondo mettendo a disposizione Manager esperti locali fortemente necessari nel momento attuale caratterizzato da forti limitazioni alla circolazione internazionale. La caratteristica importante del servizio offerto è la velocità di inserimento dei Manager che avviene normalmente nel giro di poche settimane al fine di garantire un immediato aiuto alle aziende in difficoltà manageriali.

Le nuove aree di competenza di TIM Management (IPO e Distressed Management) si vanno ad aggiungere a quelle già ben presenti da tempo, attraverso la propria rete di Manager supportati dai Partner, e che ne costituiscono la solida base:

Servizi per i Private Equity, sia in fase di analisi delle opportunità che nella post acquisizione;

Gestione di discontinuità aziendale, quali passaggi generazionali, integrazione post acquisizione, internazionalizzazione.

Nuovi Partner:

Paolo Ciccarelli: Dottore Commercialista dal 1985, è stato CFO del Gruppo Borsa Italiana e Director of Finance del London Stock Exchange. CFO di Barclays Italy dal 2008 al 2010, dal 2011   ha ricoperto il ruolo di Executive in alcune PMI e ha gestito significative operazioni di turnaround industriale e finanziario. È CEO di Schmid SpA e Amministratore Indipendente di Almaviva SpA. Figura referente in ambito di IPO Advisory.

Ettore Del Borrello: viene dalla grande impresa con ruoli di M&A e Direzione Generale. Negli ultimi 20 anni ha operato quale CRO per la ristrutturazione o il “wind-down” di imprese medio grandi. Ha vasta esperienza nella gestione attiva di processi di crisi aziendali complesse, liquidazioni, cash-management, rinegoziazione del debito, recupero di valori patrimoniali. Figura referente anche in ambito di procedure in bonis o concorsuali e nel Distressed Management.

Nuove Aree di competenza:

  • L’IPO (Initial Public Offering) Advisory consiste in una speciale consulenza volta alle aziende che intendono approcciare il mercato dei capitali e, in particolare, la quotazione sui mercati gestiti dal London Stock Exchange Group (LSEG). Processo complesso, in cui la conoscenza dei processi e degli attori e il fattore tempo giocano un ruolo importante che in molte circostanze suggerisce l’affiancamento di figure di supporto all’azienda e idonee ad affrontare ogni step, dall’analisi delle alternative e delle opportunità alla definizione dell’Action Plan, dalla verifica della situazione aziendale alla messa appunto dei requisiti e degli strumenti necessari, anche attraverso l’inserimento di figure manageriali a tempo.
  • Distressed Management consiste nell’affiancare gli azionisti così come gli investitori e servicers nel mondo NPL & UTP, sia nella fase di decisione su come affrontare situazioni di crisi sia e principalmente per l’execution delle azioni necessarie da attuarsi con l’aiuto di Manager esterni temporanei messi a disposizione della rete TIM management. La delega ad assumere responsabilità apicali prendendo incarichi anche in situazioni molto critiche è un carattere distintivo dell’offerta di TIM Management, rappresenta una garanzia di impegno diretto (e non solo consulenziale), permette di eliminare rischi di discontinuità manageriale, garantisce con garanzia di maggiore efficacia sui tempi e sui costi della crisi.

I due nuovi Partner si affiancano alla compagine attuale composta da:

  • Domenico Costa, Presidente con esperienza in Management, PE, Procedure Concorsuali
  • Cesare Tocchio, Amministratore Delegato con esperienza come AD in MNC e Listed Company e PE
  • Federico Costa, Partner ed esperienza come AD, CRO, Ristrutturazione Finanziaria e Procedure Concorsuali
  • Alberto De Bernardi, CFO, Sistemi di Allerta, Ristrutturazione Finanziaria
  • Vittorio Ferrero, AD e GM in situazioni di Turnaround

 

Leggi la notizia su BeBeez.it

Condividi:

Altri contenuti

Misure Straordinarie per gestire l'emergenza di cassa: quali scenari futuri presenta la riapertura?

Le decisioni che verranno prese in questo mese saranno decisive per le aziende. Scopri come possiamo aiutarti. Leggi di più

Lunedì: "Check-UP" Finanza

Agenda per il riavvio delle produzioni nelle PMI: Lunedì, Check-Up Finanza Leggi l’articolo completo a cura di Paolo Stocco, TMDirect Leggi di più

L'impatto Covid 19 sul sistema industriale

L'impatto Covid 19 sul sistema industriale: a che livello si posizionerà la domanda una volta riaperte le aziende? Leggi di più

Parla con un Partner di TIM Management

Per qualsiasi esigenza i nostri consulenti sono a vostra disposizione per trovare insieme
la soluzione più adeguata per la vostra azienda.