Situazioni di discontinuità

I manager ed i partner di TIM possono essere coinvolti per la gestione di fasi aziendali non ricorrenti e caratterizzate da un’alta discontinuità, quali ad esempio:

Integrazione post acquisizione: sono interventi molto delicati perché coinvolgono aspetti di business ma anche importanti elementi psicologici che possono rivelarsi critici. L’inserimento in azienda di una risorsa che abbia già vissuto in prima persona progetti di integrazione è un importante fattore di successo.

Internazionalizzazione: per tante aziende italiane è un percorso obbligato, indispensabile per la sopravvivenza nel medio/lungo termine. Per affrontarlo senza imprevisti è utile coinvolgere risorse che hanno già vissuto quest’esperienza più di una volta.

Passaggio generazionale: è un momento difficile nella vita di un impresa familiare e può rivelarsi determinante la presenza di un manager esterno che affianchi l’azienda e la proprietà, se necessario anche con un’attività di tutoring.


Contattaci

Per qualsiasi richiesta di informazione utilizza questo form per contattarci. Un nostro consulente vi ricontatterà in tempi rapidissimi per aiutarvi a trovare insieme la soluzione su misura per le vostre esigenze.

* Campi obbligatori